Fiaip soddisfatta per la cedolare secca al 20%

In un comunicato la Fiaip esprime “piena soddisfazione” per l’approvazione dello schema di decreto legislativo varato dal Governo in tema di federalismo municipale. Lo schema di decreto contiene la cedolare secca al 20 per cento. Particolare soddisfazione, è stata espressa dai rappresentanti Fiaip anche per la semplificazione della tassazione immobiliare che abolirà l’ imposta di registro e accorperà in un’unica imposta le tasse attualmente previste per gli immobili. Ulteriore nota positiva che secondo Fiaip incentiverà il mercato immobiliare e favorirà anche l’emersione “del nero” è che il reddito derivante dalla locazione non verrà sommato agli altri redditi ma verrà tassato con un’aliquota inferiore. “Aver reso non obbligatoria la natura del provvedimento potrebbe costituire – dichiara Paolo Righi presidente Fiaip- è un’occasione straordinaria per il rilancio degli investimenti immobiliari e per far emergere i contratti in nero anche nel settore turistico, dove non sussiste l’obbligo di registrazioni dei contratti per i brevi periodi”.


CHIEDI INFORMAZIONI

Lascia un commento

*